Primi passi verso il matrimonio

 

Spesso il periodo che precede il matrimonio viene vissuto dai futuri sposi all’insegna dell’ansia e della tensione,così il sogno di quel giorno rischia di diventare un vero e proprio incubo. Io sono qui per aiutarvi passo dopo passo su come evitare lo stress da preparativi,con una guida che vi permetterà di organizzare il tutto in modo tranquillo e ordinato.

Almeno un anno prima:

Il primo passo da fare è quello di decidere una data, una volta fatto decidete un budget  entro il quale volete restare. Dopodiché decidete che tipo di rito volete fare: Religioso o civile. Se religioso vi consiglio di andare a parlare con il parroco per la disponibilità della data e per il corso prematrimoniale. Se civile dovrete andare in comune per fissare la data. Anche se in ogni caso dovrete andarci per fissare la data per le pubblicazioni matrimoniali.

Iniziate a pensare a  quanta gente ci sarà con voi per le nozze. Non al numero preciso o con la lista alla mano, ma semplicemente un ordine numerico. Più o meno di 100?

Ora non vi resta che scegliere la location che sarà più adatta ai vostri gusti e alle vostre esigenze.

9-10 mesi prima:

Avrete avuto del tempo per discutere e decidere per I testimoni e le damigelle, ora non vi resta che dargli la liete notizia.

Oggi i matrimoni hanno un proprio tema o un colore, il quale sarà presente dalle partecipazioni alle decorazioni  passando per tutta una serie di dettagli. Vi consiglio di scegliere un colore pastello , elegante e sobrio.

A questo punto c’è bisogno di stilare una vera e propria lista degli invitati, mostratela ai vostri genitori I quali avranno di sicuro da aggiungere qualche amico di famiglia o parente che voi avete escluso o dimenticato.

Ora iniziate con la scelta del fotografo. Un consiglio è quello di non risparmiare su questa scelta, la cosa che vi resterà di questo giorno oltre ai tanti ricordi e emozioni sarà proprio il vostro album di nozze. Scegliete un professionista che sarà capace di immortalare con attenzione e discrezione gli istanti più belli di tutta la giornata e renderli immortali per sempre,racchiudendoli in foto che parlano da sé. Esso dovrà immortalare da lontano le emozioni e non intervenire su esse in modo artificioso.

8 mesi prima:

Iniziate a girare per le tipografie per avere un idea di che tipo di invito/partecipazione volete e quanto vi costerà . Una volta deciso il prezzo, il disegno e le parole, ordinate la stampa di tutto.

Finalmente è arrivato il momento di tuffarsi  nella scelta dell’abito. Iniziate a sfogliare riviste,guardare o partecipare alle sfilate,iniziate a farvi un’idea di come dovrà essere l’abito dei vostri sogni. Quando avrete le idee chiare sul vostro abito non resta che andare da una sarta o in un atelier per provare i modelli più adatti a voi.

6-7 mesi prima:

Non dimentichiamo la vettura per la cerimonia, attenzione perché lo stile del matrimonio è comunque una componente che può influire su questa scelta.

Vi consiglio di iniziare a girare per i fioristi per avere un’idea degli addobbi matrimoniali.

5-6 mesi prima:

Sposo è arrivato anche il tuo turno, si parte nella scelta del tuo abito.

Ora non vi resta che iniziare a farvi un’idea e scegliere le bomboniere. Dovrete calcolare una bomboniera per nucleo famigliare, due a una coppia di fidanzati . Non dimenticate di ordinare una seconda bomboniera o un sacchettino dei confetti da dare a colleghi di lavoro,parenti lontani o vicini di casa.

Il simbolo di ogni matrimonio sono gli anelli nuziali, cioè le fedi, vi consiglio di iniziare a scegliere come dovranno essere e la scritta da incidere al suo interno.

4-5 mesi prima:

Non resta che rifare visita al fioraio e comunicargli la data, spiegargli i colori,il tema e i fiori che vorreste quel giorno.  Consiglio di far rientrare nel vostro preventivo anche il bouquet e il tappeto che sarà presente in chiesa.

Ed ora iniziamo a farci un’idea del Make-up e dell’acconciatura da fare quel giorno, scegliete il parrucchiere e l’estetista che si occuperà di rendervi ancora più belle in quel magnifico giorno. Consiglio di fare delle prove prima del giorno stesso.

3-4 mesi prima:

Decidete se il giorno del vostro matrimonio sarà animato da una banda di musicisti,un piano bar oppure un dj.  Dunque iniziate a mettervi in cerca di ciò che desiderate, una volta trovato non vi resta che comunicargli la fatilica data.

A questo punto avrete scelto l’abito, l’acconciatura e il trucco per quel giorno, ora si parte nella scelta degli accessori, come  scarpe e la lingerie giusta da sfoggiare la prima notte di nozze. Consiglio di scegliere una lingerie comoda ma allo stesso tempo sensuale.

Ora non ci resta che pensare al dopo matrimonio, avete già qualche idea per il posto della vostra indimenticabile luna di miele?  Se siete a corto di idee lasciatevi consigliare dalle agenzie le quali riusciranno a conciliare le vostre esigenze con i vostri sogni e rendere questo viaggio unico e indimenticabile. Se avete scelto per qualche paese particolare non dimenticate di controllare la validità dei documenti.

E’ fondamentale aver già disposto gli invitati ai tavoli per scegliere e stampare dei segnaposti  che il locale disporrà sui tavoli secondo le indicazioni degli sposi.

2-3 mesi prima:

Avete già pensato dove passare la prima notte di nozze? Molte location per cerimonie presentano anche delle camere dove ospitare gli sposini la prima notte, altri invece decidono di passarla nella nuova casa mentre la scelta più comune è quella di prenotare una camera in un Hotel. Se anche voi scegliete quest’ultima opzione non vi resta che prenotare la camera.

Un’altra protagonista della cerimonia sarà proprio lei..La torta nuziale. Se avete optato per un catering dovreste richiedere se nel preventivo e nel servizio è già presente la torta, mentre se la scelta e l’acquisto di questa spetta a voi, affrettiamoci nello scegliere e decidere la torta dei propri sogni. Posso consigliarvi di renderla unica e innovativa con delle ironiche e nuove statuine.

Non dimentichiamoci di ritornare alla location per gli ultimi dettagli e definire il menu.

1-2 mesi prima:

Adesso vi tocca fare una visita o una chiamata di cortesia a tutti gli invitati, in modo da richiedere la gentile conferma.

Non dimentichiamoci dei testimoni , i quali usualmente ricevono una versione lusso della bomboniera scelta per gli invitati. Secondo altri spetta un vero e proprio regalo. A questo proposito consiglio di essere attenti all’omogeneità dei regali per i testimoni .

Qualche settimana prima:

Questo forse è il punto più snervante, l’ansia si fa sentire, dovrete ricontrollare e riconfermare tutti i passi precedenti.  Tranquilli che seguendo questi passi non vi sarete dimenticate nulla, ora l’unica cosa che resta da fare è passare una giornata in un centro benessere dove vi rilasserete e vi farete belli.

Il grande giorno!

L’unico consiglio che mi sento di darvi è quello di non preoccuparvi se qualcosa non andrà per il verso giusto..potrebbe essere l’inconveniente che vi farà ricordare con sorriso il giorno del vostro matrimonio